Sealed air soluzioni di imballaggio per supportare le esiggenze insorte a seguito dell’emergenzy covid-19

In qualità di leader del settore in soluzioni e sistemi di imballaggio sostenibili, Sealed Air Corporation (NYSE: SEE) è orgogliosa di svolgere un ruolo nel fornire soluzioni di imballaggio essenziali necessarie per aiutare nella lotta contro il COVID-19.

Sealed Air fornisce soluzioni di imballaggio, tra cui scatole per spedizione fabbricate su misura e sistemi automatizzati di imballaggio e confezionamento che consentono la distribuzione di apparecchiature medicali, mascherine per il viso e kit per i test.

Sealed Air supporta altresì la distribuzione e la somministrazione di vaccini, offrendo una gamma completa di materiali di packaging atti a garantire la temperatura richiesta per mantenere una corretta catena del freddo, anche durante l’ultimo miglio critico prima della consegna.

Sealed Air sta introducendo una soluzione innovativa chiamata “SEALED AIR® TemPreserve KF” che porterà ulteriori vantaggi in termini di sostenibilità e di costi.

TemPreserve KF è un imballaggio in poliuretano termico personalizzabile il quale, unito a un refrigerante, aiuta a mantenere le temperature richieste (ultra-fredde, fredde o calde) per il periodo di tempo specifico necessario durante il trasporto.

“Siamo orgogliosi di offrire una gamma completa di soluzioni di imballaggio che permettono di fornire in maniera prioritaria i corretti kit per test, attrezzature e vaccini alla popolazione mondiale, nel modo più rapido e sicuro possibile”, ha affermato Sergio Pupkin, Chief Growth and Strategy Officer di Sealed Air.

Risorse globali e competenza Da oltre 30 anni Sealed Air produce soluzioni di imballaggio per il settore medicale ed è ben attrezzata per supportare tali soluzioni indirizzate all’assistenza sanitaria durante l’intera catena del freddo e il ciclo logistico, compreso l’ultimo miglio prima della consegna.

L’azienda gestisce due laboratori di “temperature assurance”, concentrandosi sulla progettazione e i test di prodotti che proteggono articoli deperibili e sensibili alla temperatura per le le industrie alimentari e life sciences.

Situati a Singapore e presso la sede aziendale globale di Sealed Air a Charlotte, nella Carolina del Nord, questi laboratori certificati dalla International Safe Transit Association (ISTA) Standard 20 sono in grado di assistere i clienti di tutto il mondo.

In Sealed Air abbiamo oltre una dozzina di laboratori per lo sviluppo di trasporto termico certificati da ISTA, nonché 42 sedi di test in tutto il mondo che progettano, testano e certificano gli imballaggi.

Su questa webpage sono disponibili ulteriori informazioni su come le soluzioni di imballaggio Sealed Air stanno contribuendo a rispondere all’emergenza COVID-19.

L’attività di Sealed Air è quella di proteggere, risolvere le sfide di packaging e lasciare il mondo migliore di come l’abbiamo trovato. Il nostro portfolio comprende marchi noti tra cui Cryovac® – soluzioni di confezionamento alimentare, Sealed Air® – imballaggio di protezione e Bubble Wrap®.

Le nostre soluzioni consentono una catena di fornitura alimentare più sicura ed efficiente e una protezione elevata per merci pregiate spedite in tutto il mondo. Sealed Air ha generato un fatturato di 4.8 miliardi di dollari nel 2019 e ha circa 16.500 dipendenti che servono clienti in 124 paesi. Per ulteriori informazioni, visitare il sito.

Articoli Correlati

Transition: la nuova macchina per imballaggi finali SOMIC 424 DT è arrivata

Con il motto “Transition in Packaging”, gli organizzatori della fiera Fachpack 2022 (dal 27 al 29 settembre 2022) di Norimberga hanno posto gli espositori dinanzi a una questione ricca di sfaccettature. SOMIC, costruttore di macchine per imballaggi finali, con le sue versatili soluzioni per l’incartonatura non si fa trovare impreparata: “Il cambiamento è sempre un

RIDUCI L'IMPRONTA DI CARBONIO DEI TUOI IMBALLAGGI E MIGLIORA LA RICICLABILITÀ CON I FILM BOPP

Innovia Films si concentra sulla produzione di nuovi film flessibili BOPP che aiutano a ridurre l’impronta di carbonio degli imballaggi, fornendo prestazioni tecniche, semplificando le strutture e mantenendo la piena riciclabilità. Alla fiera Fachpack, Innovia presenterà esempi delle proprie soluzioni per: Ridurre l’uso delle risorse fossili Prolungare la durata di conservazione con meno spreco di

Macchine Packaging: 2021 da record per il settore, il fatturato totale sale a 8 miliardi e 240 milioni di euro

Più 5,5% del comparto rispetto al 2020, infranto il precedente record del 2019. Il neopresidente Cavanna: “Risultato straordinario, ma sul 2022 pesa lo shortage” Il settore delle macchine automatiche per il confezionamento e l’imballaggio festeggia il record all time: nel 2021 infatti, il comparto ha registrato un fatturato totale pari a 8,24 miliardi, infrangendo il