IMA Group lancia IMA Premium Delivery, il servizio dedicato alla consegna rapida dei pezzi di ricambio

In un mondo sempre più accelerato, la produzione manifatturiera non può permettersi contrattempi o fermi macchina non previsti. Linee inattive possono arrivare a costare ai produttori anche migliaia di euro al minuto, incidendo pesantemente sui risultati e sugli obiettivi.

E proprio per rispondere alle esigenze di produzione provenienti dai mercati, IMA Group ha lanciato in questi giorni IMA Premium Delivery, servizio pensato per una produzione e consegna più rapida dei pezzi di ricambio rispetto a quelle che sono solitamente le tempistiche standard.

“Una linea di produzione ferma può pesare molto negativamente sui risultati generali di un impianto cliente. E questo non ce lo possiamo permettere”, spiega Massimo Marchesini, Vice-President Procurement and Production Systems IMA Group.

“Per questo motivo abbiamo pensato a come migliorare ulteriormente i processi e trovare nuove soluzioni in grado di soddisfare più velocemente le richieste in arrivo dai numerosi clienti del Gruppo. E da qui è nato IMA Premium Delivery, progetto di portata globale, che consente di ridurre le tempistiche di fermo impianto dei nostri clienti, incrementandone al tempo stesso l’efficienza produttiva.”

In cosa consiste IMA Premium Delivery?

All’interno degli stabilimenti IMA sono state create linee di produzione preferenziali con tecnologie e competenze all’avanguardia, tali da permettere al Gruppo di produrre più velocemente, e consegnare ancora più rapidamente una serie di pezzi di ricambio ai clienti che aderiranno al servizio Premium.

I clienti dovranno verificare quali ricambi sono inclusi nel pacchetto Premium, contattando le Divisioni produttive IMA interessate. Il Servizio verrà attivato mantenendo gli standard elevati di qualità che hanno sempre contraddistinto la tecnologia e il know-how del Gruppo.

Un servizio pensato, quello di IMA Premium Delivery, che oltre ai vantaggi legati a un ripristino rapido delle linee di produzione, vede anche una riduzione lato cliente dei costi di gestione dei materiali a magazzino e dei costi amministrativi, ma soprattutto supporto chiave al raggiungimento di una sempre maggiore efficienza produttiva.

Al lancio di IMA premium Delivery si accompagna anche “la creazione di un nuovo HUB logistico, strategicamente posizionato non lontano dalla sede principale del Gruppo” continua Massimo Marchesini. “Il nuovo HUB segue le richieste dei clienti del mercato italiano ma, attraverso un’espansione continua della capacità logistica, è in grado sempre più di soddisfare le necessità di materiali destinati alla produzione dei clienti all’estero”.

IMA Premium Delivery si inserisce in quel percorso di crescita continua che il Gruppo ha ulteriormente accelerato negli ultimi anni e che ha visto il lancio di un altro grande progetto IMA, dedicato al mercato farmaceutico.

Presentato a marzo 2021, IMA Fast Track è il progetto studiato per dimezzare i tempi necessari per la fornitura e la messa in produzione di linee integrate per la produzione di vaccini. Obiettivo la drastica riduzione dei tempi per la messa in funzione delle linee attraverso una riorganizzazione dell’intero processo produttivo, prevedendo nuove assunzioni e intervenendo sulla filiera dei fornitori.

IMA Group compie oggi un ulteriore passo in avanti nel rendere più efficiente la produzione dei propri clienti attraverso IMA Premium Delivery, servizio creato per realizzare e consegnare più velocemente pezzi di ricambio e riavviare più rapidamente le linee produttive.

Articoli Correlati

SONDAGGIO All4Pack Emballage Paris

l’evoluzione dei materiali per imballaggi dal punto di vista degli operatori Salone internazionale precursore per tutte le soluzioni di packaging sostenibile e dell’intralogistica, ALL4PACK vuole essere una fonte d’ispirazione per supportare tutti gli attori del settore di fronte alle sfide presenti e future. In questa prospettiva, il salone si contraddistingue decodificando le evoluzioni del mercato

Maspe diventa CARTESIO Packaging, Gruppo Cavanna

Il gruppo di Prato Sesia NO, leader nelle soluzioni chiavi in mano di packaging primario e secondario, ha definito nei giorni scorsi l’affitto d’azienda della Maspe SpA di Pianezza TO. L’operazione è stata portata a termine tramite la newco CARTESIO Packaging Srl, 100% partecipata del Gruppo Cavanna, nome che dal 2005 caratterizza la Divisione Cartoning

Engie Italia partner di ITT nell'impegno per la sostenibilita ambientale

Avviato il progetto di totale riqualificazione della centrale di trigenerazione del sito italiano della ITT, il più grande al mondo: un risparmio di 1.800 ton di emissioni di CO2 l’anno ENGIE Italia, player globale dell’energia con la missione di accelerare un’economia carbon neutral, si aggiudica la gara di ITT Corporation, leader nella produzione di pastiglie